Se al rientro dalle ferie ti senti stressato alla sola idea di tornare ai pieni ritmi lavorativi e familiari allora è fondamentale che tu legga questo articolo!

Probabilmente utilizzi spesso la parola “stress”, ma sei davvero consapevole dei molteplici effetti negativi che esso può avere sullo salute psicologica e fisica di una persona?

Questo approfondimento ti serve a comprendere come combattere efficacemente lo stress lavoro correlato e perché sia così importante porvi rimedio il prima possibile.

Nel mio lavoro incontro molti pazienti che identificano nello “stress” la fonte di molti dei loro problemi, tra i quali la difficoltà nel perdere peso, seguire una dieta varia ed equilibrata e resistere alla fame nervosa. La fonte maggiore di stress risulta in pressoché tutti i casi essere il lavoro. Ritmi stressanti, carichi di lavoro eccessivi, colleghi o capi difficili da accontentare determinano un carico di tensione che si sfoga poi in numerosi problemi:

  • sbalzi d’umore
  • irritabilità
  • fame nervosa o inappetenza
  • stanchezza cronica
  • difficoltà del sonno.

Sbalzi d’umore ed irritabilità hanno spesso e volentieri ripercussioni sulla famiglia e sulle relazioni. Quante volte ti è capitato di tornare a casa dopo una giornata lavorativa particolarmente difficile e irritato dal carico di stress rispondere male ai figli o alla tua dolce metà? Purtroppo capita più di quanto si pensi o si riesca ad ammettere. Ciò provoca il crearsi di un clima di tensione anche in famiglia: proprio nel momento in cui dovresti staccare il cervello e riposarti nella serenità della famiglia il tuo carico di stress altera la percezione dell’ambiente familiare che viene così vissuto come un ulteriore ambiente ansiogeno. Non c’è così un posto dove ti puoi rifugiare: al lavoro subisci un carico eccessivo e a casa non riesci a rilassarti.

La tensione che ti porti a casa ha anche altri effetti negativi: ti succede perciò di mangiare male, con foga e magari senza riuscire a preparare un pasto adeguato. Ecco che anche la digestione comincia a darti dei problemi, soffri di gonfiore e di alterazioni del transito intestinale e le difficoltà di digestione, unite alla tensione accumulata nell’arco della giornata, ti portano a riposare male. Entri perciò in un circolo vizioso che si autoalimenta: lo stress del lavoro ti causa irritabilità a casa, l’accumulo di tensione può comportare disturbi gastrointestinali e difficoltà del sonno, ti svegli più stanco e percepisci ancora di più lo stress lavorativo.

Sul lungo termine le patologie che ho visto scaturire da questa situazione sono molteplici:

  • somatizzazione a livello gastrointestinale: bruciori di stomaco, gastriti, coliti e colon irritabile
  • difficoltà croniche del sonno
  • alterazioni del ritmo sonno/veglia
  • disturbi alimentari dati da fame nervosa
  • disturbi del tono dell’umore.

Capisci perciò quanto è importante risolvere il problema alla base! E dal momento che spesso non è possibile cambiare lavoro così su due piedi, è importante agire sullo stato di rilassamento per affrontare la giornata con la giusta predisposizione!

Abbiamo pensato per te una serie di pacchetti per risolvere il tuo problema da stress lavoro correlato! Nel caso tu voglia una consulenza ancor più personalizzata non devi far altro che scriverci! Utilizza il modulo contatti ed sottoponici il tuo caso, saremo lieti di darti una consulenza personalizzata interattiva!

Stress da lavoro ed irritabilità

Lo stress lavoro correlato ti provoca sbalzi d’umore ed irritabilità che ti causano una tensione interiore che sfoghi sulla famiglia e sulle persone che ti stanno vicine? La soluzione perfetta è quella che ti consente di affrontare la giornata con la giusta carica ma senza accumulare tensione! Ho testato nel tempo moltissimi protocolli ed abbinamenti tra prodotti naturali, se il tuo problema è quello che ho appena descritto abbiamo la soluzione che fa per te!

Serenil Calmansia 3 opercoli al giorno + Aximagnesio 1 bustina prima di coricarsi

Serenil Calmansia agisce allentando la tensione giornaliera e favorendo il fisiologico benessere mentale senza però toglierti energie e senza crearti sonnolenza grazie alla sua innovativa formulazione completamente naturale. Aximagnesio con la sua formulazione di sali di magnesio ad alta biodisponibilità ed assorbimento aiuta la riattivazione del metabolismo, allenta le tensioni muscolari e aiuta il ripristino energetico dell’organismo.  

Stress da lavoro e difficoltà digestive

Se lo stress da lavoro ti causa tensioni addominali devi fare attenzione alle possibili ripercussioni sull’apparato gastrointestinale. Difficoltà di digestione, bruciore e acidità di stomaco e reflusso possono a lungo andare determinare uno stato di gastrite, quindi l’insorgere di una vera e propria patologia cronica. Quando fai fatica a digerire il tuo organismo sta cercando di mandarti un segnale e sta cercando di dirti che ha bisogno di allentare la tensione, altrimenti il rischio è di avere delle ripercussioni importanti sulla tua salute.

Se hai notato difficoltà di digestione o bruciore associati allo stress e non sai come risolverli allora abbiamo trovato la soluzione che fa per te!

Serenil Calmansia 3 opercoli al giorno + Similase 1 capsula al pasto + Neobianacid 1 compressa dopo il pasto

Serenil Calmansia agisce allentando la tensione giornaliera e favorendo il fisiologico benessere mentale senza però toglierti energie e senza crearti sonnolenza grazie alla sua innovativa formulazione completamente naturale. Similase con il suo complesso di enzimi ed estratto di zenzero favorisce la digestione anche in caso di intolleranze alimentari. NoReflux contrasta efficacemente l’acidità di stomaco e protegge la mucosa gastrica.

Stress da lavoro e difficoltà del sonno

Il lavoro ti perseguita anche di notte perché il pensiero del collega fastidioso o del tuo capo troppo esigente non ti lascia riposare? Correre ai ripari è di vitale importanza! Il mancato riposo notturno causa una alterazione dei ritmi fisiologici dell’organismo determinando alterazioni anche nelle secrezioni ormonali. Entri così in un circolo vizioso che si autoalimenta per il quale lo stress giornaliero non ti fa riposare e il mancato riposo notturno ti rende ancor più suscettibile allo stress della giornata. Man mano che le tue difese vengono meno possono insorgere problematiche anche più gravi:

  • alterazione del metabolismo energetico con conseguente assunzione di peso
  • rischio di insulino-resistenza
  • rischio di alterazione della funzionalità tiroidea e surrenalica
  • rischio di depressione

Per questo motivo agire tempestivamente regolarizzando il ciclo sonno-veglia è di vitale importanza. La soluzione efficace in tempi rapidi che abbiamo testato per te è:

Valeriana 2 capsule al mattino + Regobasic 1 misurino al mattino e uno alla sera + Sedivitax gocce 3 ml prima di coricarsi

La Valeriana ha una rapida efficacia sulle tensioni giornaliere, mentre Regobasic agisce sul ripristino del pH fisiologico, contrastando le alterazioni fisiologiche causate dalle alterazione del ritmo sonno-veglia. Sedivitax con la sua esclusiva formulazione favorisce un sonno notturno profondo e riposante.

Stress da lavoro e fame nervosa

Sicuramente è successo anche a te, come a tantissimi miei pazienti, di trovarti a sfogare il tuo stress lavorativo mangiucchiando nervosamente quello che ti capita sottomano o di abbuffarti alla ricerca di una certa soddisfazione che spesso solo il cibo sembra darti. Se ti capita anche solo raramente di individuare questo atteggiamento è necessario porvi rimedio subito.

E’ molto frequente infatti entrare in una spirale in cui più male si mangia più male si mangerebbe, con tutti i problemi che ne possono derivare:

  • aumento di peso
  • aumento della circonferenza addominale
  • peggioramento del profilo lipidico (aumento del colesterolo “cattivo” LDL e aumento dei trigliceridi)
  • rischio di insulino resistenza
  • rischio dell’alterazione della funzionalità tiroidea
  • rischio di instaurarsi di problematiche gastrointestinali

Se vedi che anche solo sporadicamente non riesci a controllarti e utilizzi il cibo come sfogo del tuo stress e delle ansie giornaliere non aspettare, ma trova subito la soluzione prima che il problema ne porti con sé molti altri!

Per rapido ed efficace controllo della fame nervosa ecco il protocollo che abbiamo studiato per te:

On Dieta Aboca 2 opercoli al mattino e 2 opercoli alla sera + Garcinia Cambogia 2 capsule prima di pranzo e due prima di cena + Regobasic 1 misurino al mattino e 1 alla sera

Questo protocollo è particolarmente efficace perché OnDieta con la sua speciale innovazione di formulazione placa il senso di fame nervosa abbinata alla Garcinia Cambogia con anche effetto saziante e depurativo per il fegato. Completa il protocollo Regobasic, indispensabile per ripristinare il pH fisiologico dell’organismo.

Ti ricordiamo che nel caso tu voglia una consulenza ancor più personalizzata non devi far altro che scriverci! Utilizza il modulo contatti ed sottoponici il tuo caso, saremo lieti di darti una consulenza personalizzata interattiva!

 

 

Pin It on Pinterest